Vale la gita - Merita una deviazione - Interessante - Segnalata

Cappella o Chiesa della Santissima Trinità - Scarnafigi (CN)


LOGISTICA

  Come arrivare: Dal Municipio andare verso la Piazza Vittorio Emanuele III. Sulla sinistra si vede la filiale della Cassa di Risparmio di Saluzzo, sulla destra la facciata della chiesa e l’ingresso della Casa di riposo “Regina della Pace”. Superarle. Prendere a destra Via Torino. In fondo (dopo il Consorzio agrario) girare a sinistra per Via Cervignasco. Proseguire per circa 1200 mt. A circa 250 mt sulla destra c’è una casa con alcuni alberi e una stradina. Proseguire. Sulla destra della strada principale ci sono due segnalazioni “Cappella della S.S. Trinità”. E “Via Cervignasco, 8” Imboc-care la strada non asfaltata. Si può raggiungere in auto tranquillamente. La cappella sorge su di una specie di dosso e risulta appena visibile, posta dietro un cascinale ora ristrutturato.

Icona Google Earth Percorso GPS (File KMZ Goolge Hearth): Scarnafigi-SantissimaTrinita.kmz

Icona Segnaposto Google Earth Segnaposto Earth (File KMZ Goolge Hearth): Scarnafigi-SantissimaTrinita.kmz

  Nord, Est: 44.692295, 7.553042

  Itinerario 'Pianura Cuneese' - 8ª visita

  Altre Chiese nei Dintorni

  Note logistiche: Chiedere le chiavi alla vicina abitazione.


DESCRIZIONE

  Da vedere: pittura;

  Periodo prevalente: 15º secolo.

  Chiesa "Orientata"

  Notizie generali: Il 22 marzo 1276 Fioretta, vedova di Oberto Buella di Scarnafigi, dona all'abbazia di Staffarda alcuni beni che si trovano sul territorio di Scarnafigi. Indicandone le coerenze, è detto: « iornatas VI terre culte iacentes ubi dicitur in Gerbola; coheret eis via et hermitani et terra sancte Trinitatis ». Per molti secoli essa appartenne alla Commenda dei Cavalieri di Malta con sede presso la Madonna della Pieve di Cavallermaggiore. Nel 1534 Pietro Ponte di Scarnafigi divenne Gran maestro dell’Ordine (45°dal fondatore).

  Interno: Ad unica aula absidata; sull'arco trionfale e nell'abside affreschi del '400 raffiguranti la Santissima Trinità, la deposizione, la Resurrezione, i Santi Vincenzo Ferreri, Caterina, Germano e Bernardino.

ATTENDERE CARICAMENTO FOTOGRAFIE

Diventa Autore anche tu! Hai foto di questa chiesa? Inviacele!
Diventa autore anche tu!
Inviaci Altre Foto

APPROFONDIMENTI


  Sitografia:

•  http://www.comune.scarnafigi.cn.it/archivio/pagine/Arte_e_Monumenti.asp  - Verificato il 13/09/2016

•  http://www.comune.scarnafigi.cn.it/cgi-bin/pagine/20164113184.pdf  - Verificato il 13/09/2016

  Descritta:

Copertina  a pagina 7048 di 'Il Piemonte paese per paese' Ed. Bonechi.

  Bibliografia:

Copertina Gli affreschi del quattrocento in Piemonte

  Referenze fotografiche:

• Abside  - Marco Actis Grosso - 2016

• Monofora  - Marco Actis Grosso - 2016

• Fianco  - Marco Actis Grosso - 2016

• Matrimonio S. Caterina, S. Germano e S. Bernardino  - Marco Actis Grosso - 2016

• Apostoli  - Marco Actis Grosso - 2016

• Apostoli  - Marco Actis Grosso - 2016

• Deposizione  - Marco Actis Grosso - 2016

• Cartiglio Committente  - Marco Actis Grosso - 2016

• Catino Absidale  - Marco Actis Grosso - 2016

  Aggiornamento del 11/09/2016

703

Il Progetto Chiese Romaniche e Gotiche del Piemonte
il sito chieseromaniche.it
sono patrocinati e sostenuti dalla Fondazione ISPER "Carlo Actis Grosso"

Logo Fondazione ISPER